Psicologia

PSICOLOGIA come percorso di cura integrato

La parola tumore purtroppo è associata ancora, nell’immaginario collettivo, ad un processo di morte. Non è più così, quando la malattia è diagnosticata in tempo la guarigione sfiora il 95 % dei casi, nei casi invece dove la diagnosi è ritardata con le cure attuali si cerca di cronicizzare la malattia e fare in modo di conviverci.  La diagnosi di tumore crea seri problemi psicologici al paziente ed ai famigliari che lo circondano. Si innescano una serie di problematiche che se affrontate in modo giusto aiutano il paziente ad affrontare l’iter terapeutico in modo positivo e ciò è fondamentale. E’importante essere aiutati in questo percorso perché vanno messe a fuoco tutte le problematiche che devono essere affrontate. I pazienti oncologici vivono una situazione di fragilità emotiva e di instabilità legata proprio all’incertezza di una prognosi quo ad vitam